Il Pagellone di SPURS 1-0 Crystal Palace

Fonte: www.tottenhamhotspur.com

Fonte: www.tottenhamhotspur.com

GAZZANIGA   6.5  a parte il brivido iniziale (uscita scomposta su Sakho che avrebbe potuto tranquillamente portare ad un rigore per gli ospiti), sfrutta bene la chance datagli dai simultanei infortuni di Lloris e Vorm. Le Eagles arrivano spesso al tiro ed il nostro terzo portiere dimostra di avere dei buoni riflessi.

AURIER   5  da suoi errori ed imprecisioni nascono diverse occasioni per il Palace. In questo momento Trippier è due spanne sopra.

SANCHEZ   6.5  mette il suo fisico e la sua duttilità al servizio della squadra.

DIER   7  (Man of the Match) gioca al centro della difesa a causa dell’infortunio di Toby; con le sue scivolate in extremis salva il risultato.

VERTONGHEN   6.5  sempre preciso sul diretto avversario.

ROSE   6  torna titolare dopo il lungo stop; è ancora lontano dalla forma migliore.

WINKS   6  gara senza infamia e senza lode per il giovane centrocampista fresco di conferma in nazionale.

SISSOKO   6.5  si dimostra utile alla causa, soprattutto in fase di rottura della trama avversaria.

ERIKSEN   5  se stentiamo a produrre chance e bel gioco è soprattutto a causa della giornata no del nostro folletto danese.

SON   6  segna il gol che decide l’incontro, ma spreca diverse occasioni per raddoppiare e farci vivere un finale più sereno.

KANE   6  lotta come sempre, ma sta volta non riesce a far male agli avversari.

DEMBELE   6.5  entra per dare un po’ di ordine alla nostra manovra.

LLORENTE   6  il Palace è una squadra molto fisica ed i suoi centimetri servono più nella nostra area che nella loro nei minuti finali.

DAVIES   SV

 

GLI AVVERSARI   6.5  dimostrano di meritarsi di piu di quello che hanno raccolto finora. Se non si abbattono hanno le carte in regola per salvarsi.

Il Pagellone di SPURS 4-0 Watford

Fonte: www.tottenhamhotspur.com

Fonte: www.tottenhamhotspur.com

LLORIS   6.5  al rientro dopo l’indisposizione che l’ha tenuto fuori nel match di mercoledì in Galles, deve compiere qualche intervento nei primi minuti dell’incontro. Dopo la metà del primo tempo, grazie allo strapotere mostrato dai suoi compagni, la sua presenza in campo è una mera formalità.

TRIPPIER   7.5  è un terzino con piedi da traquartista e lo dimostra servendo sempre palloni interessantissimi ai suoi compagni. Dimostra inoltre di essere un’ottima alternativa sulla corsia di destra, per consentire a Walker di rifiatare di tanto in tanto.

ALDERWEIRELD   7   ennesimo clean sheet casalingo, ennesima prestazione impeccabile.

VERTONGHEN   7  dietro è un muro, e si fa vedere anche nella metà campo avversaria con un contropiede ispirato da un passaggio illuminante di Eriksen.

DAVIES   6.5  dietro non deve compiere particolari interventi e partecipa dignitosamente al possesso, senza mai cercare giocate interessanti.

DIER   7.5  nello scorso pagellone me lo sono dimenticato e non deve averla presa benissimo. Oggi mi obbliga a scrivere il suo nome scaricando in rete il pallone del raddoppio con un potente tiro dal limite.

DEMBELE   7  ennesima dimostrazione di superiorità in mezzo al campo.

SON   8  (Man of the Match) tra fine primo tempo ed inizio ripresa ammazza la gara con due splendidi gol. Soltanto la traversa e un errore da pochi passi gli negano la gioia di portarsi a casa il pallone. 

ERIKSEN   7  delizia il pubblico di White Hart Lane con qualche numero di magia e delle giocate illuminanti.

ALLI   7.5  sblocca la gara con uno spettacolare tiro a giro, praticamente da fermo, che non lascia scampo a Gomes. Che piede e che personalità!

JANSSEN   5  dopo la bella partita di mercoledì Poch gli offre un’altra chance da titolare, ma l’olandese delude per l’ennesima volta non riuscendo a far male alla rivedibile difesa della banda Mazzarri. Come detto da Scandellari: “Questo non segna neanche se gliela buttano addosso!”

KANE   7  al rientro dall’infortunio, dimostra di essere pronto per tornare a guidare il nostro attacco, cogliendo anche una traversa su punizione nel finale.

SISSOKO  SV

ONOMAH  SV

 

GLI AVVERSARI   4  giocare contro di noi in questo momento ed a White Hart Lane è obbiettivamente difficile, ma gli uomini di Mazzarri appaiono comunque troppo arrendevoli.

 

Il Pagellone di Burnley 0-2 SPURS

Fonte: www.tottenhamhotspur.com

Fonte: www.tottenhamhotspur.com

LLORIS   6   spesso le squadre in trasferta al Turf Moor escono con le ossa rotte, e anche quando riescono ad espugnare il fortino dei clarets lo fanno con le dovute sofferenze. Noi non solo abbiamo vinto, ma lo abbiamo fatto senza lasciare praticamente nessuna occasione ai padroni di casa, facendo passare a Hugo una giornata tranquilla.

TRIPPIER   6   Poch concede un po’ di riposo a Walker, dando una chance da titolare a Trippier contro la sua ex squadra. Il ragazzo però sente troppo questa partita e commette qualche imprecisione di troppo in fase offensiva; dietro tutto regolare.

DIER   7.5  (Man of the Match) sceglie il momento giusto per segnare il suo primo gol stagionale, sbloccando una partita che rischiava di complicarsi oltremodo. Dietro è il solito muro.

ALDERWEIRELD   7   una bella punizione nel primo tempo e tanta qualità in fase di impostazione; in difesa è sempre una garanzia.

VERTONGHEN   6.5   non è chiamato a grossi straordinari; si limita ad imporre la sua superiorità agli avversari.

DAVIES   6  è un gregario, ma sa svolgere il suo ruolo al meglio.

WINKS   6   prima del brutto e stupido infortunio che lo costringe a lasciare il campo anzitempo, fa intravedere sia qualche bel passaggio sia qualche imprecisione.

WANYAMA   6.5   è un giocatore chiave per il nostro gioco, speriamo che sia solo una botta..

ERIKSEN   7   prima del gol di Dier è il nostro uomo più pericoloso, con conclusioni e passaggi filtranti che mettono in seria difficoltà Heaton e compagni. Propizia il gol del raddoppio con un bel lancio per Alli.

ALLI   5.5   sciupa due occasioni (la prima clamorosa) davanti alla porta che non sono da lui.

JANSSEN   6.5   la sfortuna non vuole abbandonare questo ragazzo. Dopo un anno decisamente sottotono ora arriva anche un infortunio durante una gara in cui tutto sommato stava dando il suo contributo.

DEMBELE   6.5   Poch vorrebbe concedergli un po’ di riposo in vista del tour de force di questa settimana, ma l’infortunio occorso a Wanyama obbliga il belga a scendere in campo.

SISSOKO   5   dimostra per l’ennesima volta di non essersi integrato nella squadra.

SON   6.5   entra al posto di Janssen a metà ripresa e chiude l’incontro con un facile tap in da due passi su suggerimento di Alli.

 

GLI AVVERSARI   5   visto quello che hanno fatto in stagione in casa mi aspettavo di più. Meglio così.