Il punto sul Calciomercato – I primi movimenti

Kevin-Wimmer

 

Benvenuti nella nuova rubrica di Spursitalia.it, che vi terrà compagnia durante tutta l’estate e cercherà di fare chiarezza sulle tante voci di mercato (Italiane e Inglesi)che saranno messe in giro da qui a Settembre.
Innanzitutto bisogna dire che quest’anno è stato limitato il potere decisionale di Franco Baldini, dopo le ultime deludenti sessioni di mercato, preferendo lasciare più spazio al nostro Manager Mauricio Pochettino e a Paul Mitchell (nuovo capo degli osservatori, ex Saints proprio come il Poch).

Continua a leggere

Il Pagellone della Stagione 2014/15

Fonte: www.tottenhamhotspur.com

Fonte: www.tottenhamhotspur.com

hugo_lloris (1)

LLORIS   8   con le sue parate limita i danni in una stagione in cui la difesa non ha praticamente mai funzionato. E’ meno spettacolare rispetto a qualche suo collega, ma è senza dubbio uno dei migliori portieri in circolazione. L’Europa League gli sta decisamente stretta, ma speriamo che decida di restare a difendere la porta di White Hart Lane, dove è amato dai tifosi e non ha pressioni particolari. La Champions per un altro anno può aspettare…

mcihel_vorm (1)

VORM   6   è una riserva di lusso, visto che arriva a White Hart Lane dal Galles passando per il Brasile (dove va con la sua nazionale per il mondiale). Il suo arrivo sembrava una mossa dovuta all’imminente partenza di Lloris, ma alla fine il francese è rimasto (meno male) e Vorm si è dovuto accontentare delle coppe. Ha dimostrato professionalità, anche se ancora si deve far perdonare la papera contro il Leicester che ci è costata l’eliminazione in FA Cup.

kyle_walker (1)

WALKER   6   stagione fatta di alti e bassi per il nostro ormai “veterano” della fascia destra. Gli manca un po’ di sana competizione per il ruolo da titolare, ma la società è già corsa ai ripari con l’ingaggio del giovane Yedlin dai Seattle Sounders di Dempsey. 

vlad_chiriches

CHIRICHES   4.5   bruttino esteticamente, rivedibile al centro della difesa, disastroso da terzino. Credo che dopo due anni di prestazioni non all’altezza il suo percorso in Lillywhite si concluda qua. 

federico_fazio

FAZIO   5   morto un Papa se ne fa un altro. Nel nostro caso: ceduto un centrale lento e macchinoso (Dawson, che almeno ci metteva grinta e passione) se ne è comprato un altro. Arriva in estate dal Siviglia campione di Europa League e in teoria dovrebbe portare alla nostra difesa l’esperienza per fare il salto di qualità, ma presto si capisce che in realtà è l’ennesimo bidone.

eric_dier

DIER   7.5   esordio col botto per il giovane difensore inglese. Regala subito una bella domenica ai nostri tifosi alla prima di campionato, quando in pieno recupero decide il derby con gli Hammers al Boleyn Ground, e va a referto anche alla seconda giornata contro il QPR. Meglio da centrale (il suo ruolo), rispetto che da terzino, ma anche in fascia dà il suo contributo.

jan_vertonghen

VERTONGHEN   6.5   è l’unico punto di riferimento (sia per qualità che per anzianità nella squadra) di una difesa decisamente troppo ballerina. Vale quanto detto per Lloris: speriamo che il richiamo della Champions non faccia brutti scherzi…

   younes_kaboul (1)

KABOUL   4.5   inizia la stagione da capitano e la finisce quasi fuori rosa. Anche nel suo caso le valigie sono pronte da mesi.

danny_rose

ROSE   7.5   la sorpresa più bella della stagione dopo Kane (ovviamente). Inizia a fari spenti: con l’arrivo di Davies dallo Swansea in estate sembrava destinato alla panchina, ma piano piano si è saputo ritagliare un posto da titolare e con una stagione in continuo crescendo si è affermato come uno dei migliori terzini della Premier League.

ben_davies

DAVIES   6   tutto sommato sufficiente, anche se sappiamo che può dare di più. Complice un ottimo Rose, il gallese ha avuto poche occasioni per mettersi in mostra.

etienne_capoue

CAPOUE   4.5   non convince quando chiamato in causa (soprattutto ad inizio stagione, perchè con l’inserimento di Mason nell’undici titolare non vede praticamente più il campo). Anche per lui il divorzio in estate sembra inevitabile.

 nabil_bentaleb

BENTALEB   7   nonostante l’età, Pochettino si fida ciecamente di lui e gli affida le chiavi del centrocampo. Ne esce fuori una stagione tutto sommato positiva, anche se un po’ di esperienza in più qualche volta non avrebbe fatto male. The best is yet to come…

ryan_mason

MASON   6.5   sfrutta benissimo l’occasione concessagli in Coppa di Lega contro il Nottingham Forest: segna un bellissimo gol e da lì in poi è praticamente sempre titolare. Gli inserimenti sono la sua arma migliore; un po’ più di quantità non farebbe male.

paulinho

PAULINHO   5   utilizzato col contagocce e spesso nei finali di partita; dalla sua non ci mette nulla per convincere l’allenatore a dargli più chances. La sua permanenza nel nord di Londra sembra poco probabile.

benjamin_stambouli

STAMBOULI   5   ci si aspettava molto di più dall’ex Montpellier, che non riesce a vincere la concorrenza del non eccelso Mason per una maglia da titolare.

mousa_dembele

DEMBELE   5   è l’ombra del giocatore arrivato a White Hart Lane due stagioni fa. La poca fiducia da parte di Pochettino non lo aiuta.

erik_lamela

LAMELA   5   una rabona da cineteca contro una squadretta greca, qualche assist ed un paio di gol in Premier. Troppo poco per strappare la sufficienza. Di occasioni ne ha avute tante (anche troppe) e la pazienza è ormai finita: non è evidentemente adatto al gioco inglese.

christian_eriksen

ERIKSEN   7.5   risolve un bel numero di partite con gol in zona Cesarini e ci trascina a Wembley in finale di Coppa di Lega con una doppietta contro le Blades. La sorte però lo abbandona proprio quella domenica a Wembley: una sua punizione si stampa sulla traversa, perdiamo la partita ed il danese non riesce più a riproporsi sui livelli della prima parte di stagione. Resta comunque un’ottima annata.

nacer_chadli

CHADLI   7.5   è il secondo marcatore in rosa; chi l’avrebbe mai detto ad inizio stagione? Non si fa vedere molto durante le partite, ma riesce a trovarsi al posto giusto nel momento giusto e alla fine ne viene fuori una bellissima stagione. Rivedibile l’acconciatura degli ultimi mesi.

andros_townsend

TOWNSEND   5.5   sinceramente mi ricordo di lui soltanto per il rigore nel 5 a 3 casalingo contro il Chelsea. Probabilmente avrà fatto anche dell’altro, ma comunque poca roba. Tutto fumo e niente arrosto.

emmanuel_adebayor

ADEBAYOR   4   stagione tormentata da problemi personali; speriamo fra l’altro che sia l’ultima a White Hart Lane.

roberto_soldado

SOLDADO   4   si conferma sui livelli indecenti dello scorso anno. Ha un acuto nell’andata di Europa League contro la Fiorentina, quando ci porta in vantaggio con una bella volè; al ritorno però sciupa tutto con un appoggio fuori misura a pochi metri dalla porta gettando alle ortiche la qualificazione.

harry_kane

KANE   10   (Man of the Year) 31 gol in stagione, 21 in Premier League (in cui inizia a giocare regolarmente soltanto da novembre). Sono numeri mostruosi per un giovane mostruoso che dobbiamo tenerci stretto. Degne di una menzione speciale le sue performance contro i rivali di sempre di Arsenal e Chelsea a White Hart Lane, partite in cui la sua forza fisica e la sua intelligenza tattica hanno fatto la differenza. Chissà quanto costerà l’anno prossimo al Fantasy Premier 😉

 

mauricio_pochettino

 

POCHETTINO   6.5   riesce a convincere pochettino alla volta (perdonatemi il gioco di parole). Alla fine arriva un quinto posto in linea con le attese ed il valore della rosa. Gli concediamo l’attenuante del primo anno; ma l’anno prossimo è legittimo pretendere di più.